Wimbledon – Djokovic da urlo

LONDRA Novak Djokovic,testa di serie numero 2 del tabellone, trionfa a Wimbledon ed entra definitivamente nell'Olimpo dei più grandi. Djoker, che da lunedì sarà il primo serbo nella storia a diventare numero uno, sui campi in erba dell' "All England Club" di Londra supera lo spagnolo Rafa Nadal (quinta sconfitta consecutiva nel 2011 contro Nole), n°1, in quattro set, con il punteggio di 6-4, 6-1, 1-6, 6-1 dopo 2h28' di gioco. Nel primo set l'equilibrio dura fino al decimo gioco quando Nole trova il break sul 5-4 e si aggiudica il primo parziale. Il secondo set è una dura lezione di tennis inflitta a Nadal, Djokovic riesce a rispondere a qulasiasi cosa strappando il servizio all'avversario più volte, vincendo il set in brevissimo tempo. Nel terzo Nole rallenta vistosamente e Nadal approfitta degli errori dell'avversario, portando a casa il set per 6-1. Il quarto set i due giocatori perdono in successione il servizio, prima Nadal nel secondo gioco poi Nole nel terzo. Ma il break decisivo lo fa il serbo all'ottavo game, strappando il servizio all'ex numero uno, portandosi sul 5-3 e in condizione di servire per il match. Djokovic non fallisce l'occassione e vince per la prima volta Wimbledon, il sogno si realizza.