Milano: 35enne uccide l’ex datore di lavoro e suo figlio

CronacaMilano: 35enne uccide l'ex datore di lavoro e suo figlio

Data:

milano-uccide-ex-datore-di-lavoro-e-il-filgioMILANO – Duplice omicidio nel capoluogo lombardo. Un 35enne ha sparato il suo ex  datore di lavoro con il figlio durante una lite. L’omicida è stato intercettato mentre andava a costituirsi. La tragedia è avvenuta a Casate, Milano,  nei pressi di un bar dove tutti e tre si erano incontrati.

L’uomo sembra essere un ex dipendente di una delle vittime, con il quale si era incontrato per definire alcuni punti circa la questione di un debito. E’ probabile che si tratti di un vecchio rapporto di lavoro che non è stato saldato. Sembra che l’ex dipendete si sia presentato armato all’appuntamento, i carabinieri, infatti, hanno ritrovato anche l’arma del delitto: una pistola calibro 7.65.

L’uomo stava andando in caserma per costituirsi ma la polizia l’ha intercettato e fermato. Ai carabinieri avrebbe raccontato che tra di loro c’erano forti rancori, confessione che tuttavia non giustifica il gesto estremo dell’uomo.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...