Bolzano, muoiono tre alpinisti sul Gran Zebrù a quota 3500 metri

CronacaBolzano, muoiono tre alpinisti sul Gran Zebrù a quota 3500 metri

Data:

tre-apinisti-morti-gran-zebru

BOLZANO – Tragedia sulle Dolomiti: tre alpinisti muoiono precipitando durante una scalata sul picco Koenigjoch a Solda. Due escursionisti erano di Parma e uno di Novara, tutti e tre morti nel gruppo dell’Ortles sul Gran Zebrù, a quota 3.500 metri, in Alto Adige. I tre – di 45, 55 e 22 anni – erano partiti alle 4 dal rifugio Pizzinini per raggiungere la vetta del Gran Zebrù.

Probabilmente, come spiegano i Carabinieri, a tradire gli alpinisti è stato il ghiaccio che ha ceduto all’improvviso. L’incidente è accaduto alle 8.30, a 350 metri dalla vetta. Sono precipitati insieme per 500 metri. Inutile è stato l’elisoccorso di Solda. Le salme sono state recuperate e quindi trasportate nella camera mortuario a Solda, dove sono attesi i parenti. I Carabinieri stanno indagando per stabilire l’esatta dinamica di una delle peggiore tragedie di quest’estate in Alto Adige.

L’ALLARME – A dare l’allarme sembra siano stati gli alpinisti di un’altra cordata che hanno assistito all’intera scena senza poter far nulla se non scendere al rifugio per chiedere aiuto.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...