USA, uccide la sorellina di 5 anni a colpi di wrestling

CronacaUSA, uccide la sorellina di 5 anni a colpi di wrestling

Data:

usa-uccide-la-sorella-viloude-louis-a-colpi-di-wrestilng

USA, la tragedia america: il ragazzo voleva imitare i campioni del suo sport preferito e uccide la sorellina a colpi di Wrestling. Il ragazzino ha 13 anni e la sorellina ne aveva appena 5. ‘Pensavo di fare un gioco’, ha detto l’adolescente in lacrime alla polizia, ‘non pensavo di farle male’. Non sapeva che questi incontri sono una finzione.

‘Si, sono stato io a picchiare la mia sorellina: le ho dato tanti pugni proprio come ho visto fare in televisione’. Sono queste le parole del fratello di Viloude Lousi, il 13enne che ha ucciso la sorellina imitando i lottatori di wrestling, lo sport amato dai ragazzi in cui gli atleti, muscolosi e mascherati, simulano di combattere colpendosi con mosse spettacolari.

E’ accaduto in Lousiana, negli Stati Uniti. Il ragazzino è stato lasciato da solo in casa con la sorellina e ha immaginato che il letto di casa fosse un campo da wrestling, e per gioco ha incominciato a picchiare la bambina. L’ha sbattuta contro la spalliera, l’e è saltato addosso e sferrato violenti gomitate. E quando Viloude ha smesso di respirare il ragazzo ha capito che il gioco stava diventando pericoloso. Ha chiamato così i soccorsi ma era troppo tardi. Il ragazzino è stato arrestato dopo la confessione e ora si trova in una comunità. Intanto il papà, Vilger Louis, 56 anni, è sconvolto: ‘E’ stata una tragedia assurda, incredibile. La mia bimba mi riempiva sempre di baci e carezze, tutti i giorni mi ripeteva: ‘Papà di voglio bene’. Ora non c’è più Com’è potuto succedere? Non immaginavo che questo sport potesse portare a tanto. ora mi sento in colpa.’.

Intanto anche il campione italiano Fabio Ferreri, in arte ‘Red Devi’, 20 anni, ha spiegato cosa fare per evitare che queste tragedie si ripetano: ‘In Italia lavoriamo da tempo nelle scuole per far capire ai ragazzi che si tratta di uno spettacolo che non va imitato, come il pugilato e altre discipline simili trasmesse in televisione. Sono poi i genitori a dover spiegare ai figli che è pericoloso ripetere le nostre acrobazie’. Dunque è sbagliato dire ai bambini che è tutto finto bisogna fargli capire il confine sottile che intercorre tra la realtà e la spettacolarizzazione.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...