Treviso: chiede l’elemosina ma possiede carta di credito e smartphone

CronacaTreviso: chiede l'elemosina ma possiede carta di credito e smartphone

Data:

elemosina-treviso

TREVISO – Ha lasciato tutti sorpresi il giovane romeno che, con vestiti sgualciti e aria di chi ha sofferto tanto, chiedeva l’elemosina alle auto ferme al semaforo tra via Ellero e viale della Repubblica. A tutti, supplicava che gli venisse dato un euro per mangiare, come molti purtroppo sono costretti a fare per comprarsi un pezzo di pane per sfamarsi.

Non è, però, il caso del giovane romeno che, fermato venerdì pomeriggio dagli agenti della Polizia Locale per essere identificato, è stato beccato in possesso di uno smartphone di ultima generazione e con una carta di credito di proprietà della madre. Erano in regola i documenti del trentenne di nazionalità romena esibiti agli agenti che alla fine lo hanno multato. Si tratta di un vero e proprio caso di accattonaggio che non può non destare rabbia e sgomento.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Instagram bug: calo dei followers e migliaia di account sospesi

Il 31 ottobre, a ridosso di Halloween, su Instagram...

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...