Grande successo per la biografia autorizzata di Steve Jobs

Non poteva non essere un successo la biografia di Steve Jobs. Scritta da Walter Isaacson, Presidente e amministratore delegato dell'Aspen Istitute, è l'unica autorizzata dal fondatore di Apple. Il libro ha venduto circa 379.000  copie negli U.S.A, solo nella prima settimana d'esordio. Un successo internazionale con grandi scalate alle classifiche dei libri di tutto il mondo. In Italia attualmente è posizionato in seconda posizione.

Walter Isaacson affronta molti temi importanti della vita di Steve Jobs. Dalla nascita del primo Macintosh, passando per i progetti che hanno portato alla nascita dell’iPod, dell’iPhone e dell’iPad, fino alla scelta del nome Apple. Non mancheranno racconti inediti sulla vita lavorativa e privata di Steve Jobs. Walter Isaacson ha realizzato questa biografia utilizzando più di quaranta interviste realizzate in oltre due anni rilasciate dall'uomo che ha rivoluzionato il mondo dell'informatica: computer, film d'animazione, musica, telefoni, tablet ed editoria digitale. A queste ha poi aggiunto più di cento interviste rilasciate dai familiari, amici, rivali e colleghi. 

Di particolare interesse è il rapporto con i suoi concorrenti in affari. La rivista di business Fortune ha pubblicato un estratto del libro, in cui è narrato il difficile rapporto tra Bill Gates, fondatore della Microsoft, e appunto Steve Jobs:

“Bene Steve, penso che ci sia più di un altro modo di vedere la questione. Penso che sia più come se entrambi avessimo un vicino di casa molto ricco, chiamato Xerox, e io gli fossi entrato in casa per rubargli la televisione, scoprendo che l’avevi già portata via tu”

Queste furono le parole che Bill Gates disse a Steve Jobs. La questione è quella legata all'uscita di Windows nel 1983 da parte della Microsoft, dopo che l'accordo tra Gates e Jobs era quello che Microsoft accettava di non realizzare software con interfaccia grafica di Xerox per altri al di fuori di Apple. Uno dei tanti schiaffi presi da Jobs, che seppe sempre ripartire in quanto destinato a lasciare un segno indelebile nel mondo dell'Informatica.

In vendita anche online, il libro sarà distribuito in Italia dalla Mondadori e costerà 20 euro.