George Michael: «Questo è stato il peggior mese della mia vita»

Finalmente George Michael appare in pubblico, dopo esser stato colpito dalla polmonite in Austria in occasione del Symphonica tour. Debilitato, parla ai giornalisti dalla sua abitazione di Londra, dov'è tornato oggi: «Questo è stato sicuramente il peggior mese della mia vita, ma sono incredibilmente fortunato a trovarmi qui».

Pronunciando queste parole, George Michael non è riuscito a trattenere la commozione e, ricordando i brutti momenti che ha passato, ringrazia i medici dell’ospedale di Vienna che l'hanno salvato ai quali ha promesso un concerto conclusa la sua ripresa. Il famoso cantante aggiunge: «Abbiamo sminuito la cosa perché non volevo far preoccupare troppo i miei fan. Ora mi sento molto debole ma di ottimo spirito».