6.6 C
Napoli
martedì, Dicembre 7, 2021

Breivik: assolvetemi o uccidetemi

Le storie pi lette

Prosegue il processo a Breivik, l’uomo che lo scorso 22 luglio uccise 77 giovani tra Oslo e l’isola di Utoya, in Norvegia.

Nell’udienza di oggi il simpatizzante dell’estrema destra xenofoba ha detto di considerare patetica la richiesta di condanna di 21 anni (il massimo della pena previsto dal codice del paese scandinavo), augurandosi per lui la condanna a morte o l’assoluzione. Breivik dice di aver agito per difendere l’etnia norvegese dall’invasione musulmana, e profetizza : “Non sono il solo a volerlo. Succederà ancora”. Una dichiarazione che sembra contrastare con le altre fatte dallo stesso Breivik, che si era professato: “una cellula auto-gestita e indipendente”. L’accusa da parte sua si dice sicura che non esistano altre cellule.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

0
Si fa avanti una nuova ipotesi sul tavolo di governo. I disordini di sabato scorso che si sono verificati a seguito della manifestazione no...
Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

0
Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato giù una palazzina di due piano. Lo scoppio registrato alle 9.00 circa di questa mattina,...

Ultimi articoli