Calcio, Lazio per Honda è tutto fatto

La Lazio ha in pugno Keisuke Honda, 26 anni, centrocampista giapponese del CSKA Mosca. Secondo il quotidiano del Sol Levante ‘Sports Nippon’, il club del presidente Lotito e la società russa è stato trovata un’intesa sulla base di circa 18 milioni di euro per rilevare il cartellino del trequartista. Per il giocatore a gennaio la Lazio aveva fatto recapitare un offerta di 13 milioni di euro, la trattativa sembrava avesse un esito finale positivo, ma all’ultimo istante il CSKA non volle pirvarsi di Honda (all’epoca appena rientrato da un grave infortunio). In questi mesi non è mai sfumato l’interesse dei biancocelesti, ritenendo il giapponese (a Mosca guadagna 6 milioni di euro a stagione) il primo rinforzo ideale per garantire un ulteriore salto di qualità al club guidato da Edy Reja (sempre se verrà confermato anche per la prossima stagione).

Lazio che ha battuto la forte concorrenza del Galatasaray. Un paio di settimane fa il club turco ha raggiunto un accordo di sponsorizzazione con la Nikon e per rafforzare il legame con l’Oriente (aumentando così la propria visibilità) si era puntato sul fantasista giapponese. Se l’indiscrezioni fossero vere la Lazio avrebbe piazzato un ottimo colpo. Gli esordi da professionista di Keisuke Honda avvengono nel Nagoya Grampus, dove rimarrà dal 2005 al 2008. Poi il trasferimento in Olanda nel Venlo (2008-2010) e infine la tappa russa nelle file del CSKA dove ha collezionato 49 presenze con 11 gol. Nazionale giapponese, ha giocato il Mondiale in Sudafrica del 2010 (2 gol) e ha vinto la Coppa d’Asia 2011 sotto la guida di Alberto Zaccheroni.