Niente Olimpiadi per Rafael Nadal

Rafael Nadal non parteciperà alle prossime Olimpiadi di Londra. A confermarlo è lo stesso giocatore: “Non sono in condizione di competere, per cui non andrò a Londra per partecipare ai Giochi Olimpici. E’ uno dei giorni più tristi della mia carriera, poichè sfuma uno dei più grandi sogni di un atleta”. Nadal è stato costretto alla rinuncia per colpa del tendine rotuleo del ginocchio che periodicamente si infiamma, costringendolo a fermarsi per un determinato periodo. Il numero tre del mondo ha concluso la sua dichiarazione dicendo: “Il mio più grande desiderio era portare la bandiera della Spagna nella cerimonia inaugurale. Potete immaginare quanto sia stato difficile rinunciare”.

Il problema al ginocchio di Rafael Nadal (che da anni si porta dietro) era comparso già tre settimane fa a Wimbledon, quando lo spagnolo perse clamorosamente al secondo turno contro il ceko Lukas Rosol. Tornato in Spagna Nadal è andato a farsi visitare alla clinica di Vitoria nei Paesi Baschi, dopo gli esami gli è stato consigliato di riposarsi per 2 settimane. Ma non c’è stato niente da fare. Nadal non potrà difendere la medaglia d’oro conquistata nel 2008 ai Giochi Olimpici di Pechino. Per la sua sostituzione la Federtennis spagnola ha scelto Feliciano Lopez, che parteciperà anche nel doppio insieme a David Ferrer.