Fiumicino: giovane immigrato si dà fuoco, è grave

CronacaFiumicino: giovane immigrato si dà fuoco, è grave

Data:

uomo-si-da-fuoco-fiumicino

Stamane all’aeroporto di Fiumicino di Roma un giovane immigrato si è dato fuoco generando il panico tra i presenti.

Nella zona delle partenze in corrispondenza del terminal 3 dello scalo di Leonardo da Vinci, un 19enne originario della Costa d’Avorio in Africa, si è dato pubblicamente alle fiamme.  Anche se non sono ancora del tutto chiare le motivazioni del folle gesto sembra che l’immigrato abbia  ricevuto la notifica del verbale con cui avrebbe appreso che è stato espulso dall’Italia. Subito è accorsa la polizia ed il ragazzo è stato immediatamente soccorso.

Un poliziotto in particolare che è intervenuto con un estintore per spegnere le fiamme è rimasto ferito per cercare di aiutare il giovane. Una volta spente le fiamme l’immigrato è stato adagiato su una barella dai sanitari aeroportuali di Fiumicino con la copertura di un telo ignifugo. Il giovane è stato quindi trasportato d’urgenza all’ospedale Sant’Eugenio di Roma dove, ustionato in modo grave, versa ora in drammatiche condizioni. Intanto il fumo si è rapidamente diffuso in gran parte dell’aeroporto e questo ha generato molta paura tra i passeggeri che hanno assistito attoniti alla scena.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...