Ancona: parlano napoletano stretto, giudice nomina un interprete

CronacaAncona: parlano napoletano stretto, giudice nomina un interprete

Data:

WCENTER 0WIIDASJNN  -  ( Michele Rogani - IMG_6412.jpg )

In un tribunale di Ancona un giudice ha rinviato l’udienza di un processo per usura ed estorsione perché gli imputati parlano in un dialetto napoletano troppo stretto e visto che nessuno riusciva a capirli è stato richiesto l’aiuto di un interprete. L’udienza è stata rinviata dopo che il perito, di Padova, incaricato di trascrivere le intercettazioni telefoniche, ha chiesto l’assistenza di un interprete. Un fatto insolito perché di solito l’interprete viene convocato solo nel momento in cui si deve tradurre da una lingua straniera e non da un dialetto.

Ancora prima che le intercettazioni arrivassero al perito, i carabinieri avrebbero provato a sottoporre i documenti audio a dei colleghi napoletani, i quali avrebbero trovato anch’essi difficoltà nel comprendere i dialoghi: troppo stretto il dialetto e troppo circoscritta la zona geografica della parlata degli imputati.

Quelle intercettazioni telefoniche sono fondamentali in un processo che vede una serie di napoletani accusati di estorsione e usura a danno di alcuni commercianti e imprenditori di Senigallia. Un capo d’accusa aggravato dal metodo mafioso e che si riferisce a dei fatti accaduti dal 2006 al 2008 circa.
Nel mirino dei malviventi tutta una serie di attività private e piccoli commercianti.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato...

Estrazioni del SuperEnalotto, Lotto del 12 agosto 2021

Estrazione Lotto e SuperEnalotto di oggi, giovedì 12 agosto...