Francesco De Gregori: “Sulla Strada” è il nuovo album

A partire da oggi, 20 novembre, sarà possibile acquistare il nuovo album di Francesco De Gregori: Sulla Strada, titolo che prende ispirazione da On the Road, manifesto della beat generation di Jack Kerouac del 1957.

L’avevo comprato ma non l’ho mai letto. Qualche mese fa prima di partire per le vacanze l’ho pescato dalla mia libreria. Ho aspettato per fare un disco nuovo perché scrivere canzoni è difficile. Nella tua testa scatta subito il già detto, il già visto. E poi forse, sì, ora c’è anche la preoccupazione di mettere su carta cose che pensi possano stare al livello di quello che hai già scritto. Spero che il pubblico capisca e ami queste canzoni.

Ritorna dopo quattro anni dal precedente Per brevità chiamato artista (2008), con il primo album pubblicato dopo la scomparsa dell’amico e cantautore Lucio Dalla: è stato anticipato dal singolo omonimo lo scorso settembre. L’album vanta importanti collaborazioni: due duetti con Malika Ayane (Omero Al Cantagiro e Ragazza del ’95, nei quali De Gregori ha sperimentato nuovi suoni latini) e due brani in cui il cantautore si accompagna al pianista e direttore d’orchestra Nicola Piovani (Passo D’uomo e Guarda che non sono io).

Inoltre, due canzoni che parlano d’amore, Showtime e Falso movimento, due che affrontano un tema a lui caro quale la storia, Belle Epoque e La guerra: in tutto dieci brani inediti, nati da un viaggio introspettivo, da una ricerca interiore. Non è un concept album, ma ogni canzone è un viaggio a sé che racconterà una parte della storia del ventesimo secolo.

Stasera Francesco De Gregori terrà un concerto di presentazione all’Atlantico di Roma, mentre domani, 21 novembre, sarà alla Feltrinelli di Via Appia Nuova (Roma): solo un’anticipazione del tour che toccherà molte città italiane nei prossimi mesi.