Marco Baldini torna su Facebook con un video – sfogo

Marco Baldini è tornato sui social network. Tutti conoscono le condizioni economiche rovinose in cui versa il comico che, per lungo tempo, è stato amico e spalla fedele di Fiorello. Il passato da giocatore incallito dello showman l’ha ridotto sul lastrico al punto che più volte Marco Baldini è andato in tv a parlare di quello che gli stava accadendo chiedendo aiuto ad amici e colleghi. Con Fiorello, ormai, ha rotto i ponti e si è lamentato molto spesso di amici che un tempo erano tali e si sono poi rivelati fasulli nel momento del bisogno (che tra questi ci sia anche il comico siciliano?, ndr).

Marco Baldini torna su Facebook con un video - sfogo

Marco Baldini è stato recentemente al centro del gossip in quanto è stato costretto a vendere il suo cellulare a causa dei troppi debiti. Si trattava dell’ultimo oggetto di valore che l’uomo aveva e che ha dovuto dar via per necessità. Prima di dileguarsi, avvisò tutti i suoi amici virtuali della sua futura assenza dai social per la mancanza di mezzi di comunicazione con cui collegarsi alla rete. Ovviamente, la cosa ha suscitato molte polemiche e qualcuno gli ha anche detto di tenersi stretta la dignità evitando tali gesti eclatanti. L’ultimo è stato a Domenica Live da Barbara D’Urso che gli ha dato del cretino non appena lo ha accolto ma, allo stesso tempo, ha preso a cuore il suo caso ed ha deciso di aiutarlo.

Pare che Marco si stia rimettendo in sesto e lo dimostrano i suoi recenti post su Facebook: lo showman è ritornato più in forma che mai con la sua vena tra l’ironico ed il sarcastico che lo contraddistingue. Tra foto in cui fuma (tanto, ndr) e post polemici nei confronti dei critici, Baldini ha postato un video per attestare la sua ricomparsa e, in particolar modo, per ringraziare il suo amico Maurizio che in questo periodo difficile lo ha accolto e lo ha aiutato: “Questo è forse l’unico amico che adesso ho. Un grande driver. Mi ha ospitato a casa sua, mi ha dato da magnà, il che non è poco visti i tempi“. Siamo felici di sapere che Marco è in risalita e speriamo si riprenda del tutto il prima possibile.