Uomini e Donne: Gianmarco Valenza risponde alla redazione

Gianmarco Valenza deve aver vissuto proprio una brutta esperienza a Uomini e Donne tanto da non riuscire a metterla da parte ed andare avanti per la sua strada. Il ragazzo ha sempre sostenuto, molto spesso con provocazioni su social media e giornali, di essere stato trattato in malo modo dalla redazione del programma al punto da costringerlo a scegliere ed andarsene prima del previsto dallo show. Possibile che la redazione di Uomini e Donne se la sia presa con lui così dal nulla, come sostiene il ragazzo? Ad ogni modo, l’ultima provocazione su Twitter, dedicata a Rossella e in cui le consiglia di fare come dicono loro pena l’espulsione dallo show, gli è stata fatale.

Uomini e Donne: Gianmarco valenza risponde alla redazione

Il produttore esecutivo di Uomini e Donne, Stefano Paramucchi, si è preso in prima persona la briga di scrivere un messaggio virtuale, pubblicato sul sito dello show, diretto a Gianmarco. Nel suddetto, l’uomo racconta del doppio gioco del Valenza e del fatto che avesse una persona all’esterno, una tale ex tentatrice di Temptation Island e corteggiatrice di Amedeo andata via presto dal progamma (che si tratti di Rossana Vasta?, ndr), a farle da tramite per parlare con la sua Laura. In questo caso, sarebbe proprio il Valenza a dovere delle scuse alla redazione ma, a quanto pare, così non è stato.

La risposta di Gianmarco alla redazione di Uomini e Donne

Gianmarco ha deciso di non tacere ma, piuttosto, di reagire pubblicamente postando uno stato sul suo profilo Facebook attraverso il quale spiega le sue ragioni: probabilmente il suo non voler giocare più non è andato a genio a qualcuno? Chi sa…ad ogni modo, ecco cosa ha detto il tronista al riguardo:

Caro produttore di Uomini e donne, ti rispondo qui, visto che come al solito l’ironia quando si dice la verità non va mai a genio, ma d’altronde in un programma che si espone così tanto appena uno ironizza su qualcosa che può far male, si prova a mettere a riparo la propria famiglia. Le accuse che tu mi fai sono molto infamanti, è vero parlavo con un ex corteggiatrice perché era mia amica, mi sono confessato su dei miei malesseri come facevo con tutta la mia cerchia di amici, e chi mi è stato accanto lo sa, ma non ho mai mancato di rispetto al vostro lavoro comunicando con la mia attuale scelta, ma d’altronde non sapendo come macchiare la mia immagine ci provate in ogni modo. Il mio dissenso e abbandono del programma avviene relativamente ai fatti accaduti nell’ultima puntata quando la mia attuale scelta è stata attaccata sul nulla quando fino a poco prima era la preferita di tutti, e, al momento di decidere se andare a recuperare Cecilia o perdere Laura, ho scelto con il cuore portando via la mia attuale fidanzata, facendo la scelta migliore, perché non mi andava più di giocare. Ma come solo perché aveva deciso di essere più dolce nei miei confronti? Solo perché per una volta non litigava e minacciava di andarsene? Allora mi state confermando che quanto pensavo era vero? Che c’era una scelta già del trono successivo? Solitamente se un mio commento da così fastidio tanto da scomodare i piani alti, qualcosa di fondato c’è. Detto questo, io caro produttore, da uomo quale mi reputo, se ho un problema lo risolvo a 4 occhi, non infamando pubblicamente in risposta a dei commenti ironici che 3 milioni, anzi ormai quasi 2, di telespettatori fanno ogni volta. Forse do fastidio…chissà“.